Nascere e vivere in contesti urbani ci tiene lontani dal luogo in cui il nostro corpo umano si è evoluto e dove sono le nostre radici: l’ambiente naturale.
Le conseguenze del cosiddetto “nature deficit disorder” comprendono problemi di attenzione e concentrazione, depressione, obesità, sviluppo o peggioramento della miopia, mancanza di vitamina D e conseguenti carenze di calcio, ecc. In ultima analisi, un distacco anche emotivo dall’ambiente naturale che porta a percepirlo come un oggetto di cui disporre piuttosto che l’ecosistema da cui dipende la nostra stessa vita.

L’ecopsicologia (e la sua applicazione pratica, l’ecoterapia) ci aiuta a riscoprire le connessioni tra noi e il resto della natura. Le stesse connessioni che ci fanno cambiare umore con il cambiare del meteo, che ci spingono a prenderci cura di piante e animali in casa, che ci fanno sentire immediatamente meglio quando circondati dal verde. Infatti è stato osservato che le attività spese nella e con la natura portano ad un significativo miglioramento del benessere generale: in particolare riducono lo stress percepito, aumentano il rilassamento, l’esperienza delle emozioni, il senso di appartenenza al tutto.

Durante questo workshop approfondiremo:

  • il perché di questa profonda interconnessione degli esseri terrestri;
  • come riconoscere questa connessione;
  • come beneficiarne con indicazioni pratiche nella vita di tutti i giorni.

Sentiremo chiaramente il contatto con il resto dell’ambiente intorno a noi e impareremo a ristabilirlo in qualsiasi momento per essere più presenti a noi stessi, disintossicarci da troppo lavoro in ambienti chiusi e ipertecnologizzati, capire l’influenza delle stagioni e vivere più consapevolmente. Questo workshop offre un’opportunità unica di fare esperienza degli ambienti naturali di Roma con nuovi sensi e nuova consapevolezza attraverso antiche emozioni profondamente incise nel nostro DNA.

Il workshop si svolgerà all’aperto ed ha un taglio pratico: si consiglia dunque un abbigliamento comodo e un telo per sedersi sull’erba.
In caso di maltempo, ci sposteremo in una zona coperta vicina.