Chiariamo la differenza tra alcuni termini che potreste incontrare se sentite di avere bisogno di aiuto da un professionista.

La figura del counselor non è regolamentata in Italia e, come sottolineato dal Ministero della Salute nel gennaio 2019, non può esserlo perché si sovrappone alla professione sanitaria di psicologo e, dunque, fare counseling senza essere iscritti all’Ordine è fare ABUSO della professione.
L’ente privato che si dovrebbe occupare della normazioni di una professione non regolamentata, l’Uni, è giudicato “inidoneo ad affrontare materie tanto delicate” e ciò costituirebbe un possibile motivo di rischio per la salute dei cittadini.
Il counseling, quindi, non è una professione ma una tecnica volta al raggiungimento di obiettivi legati al benessere che solo lo psicologo può utilizzare. Nella stessa direzione ci si muoverà con il coaching (supporto al cliente per raggiungere determinati obiettivi futuri).

Come psicologo, ho completato un lungo percorso di istruzione e apprendistato: 5 anni di formazione universitaria, 1 anno di tirocinio formativo, 1 Esame di Stato con 4 prove. La successiva iscrizione all’Albo garantisce alti standard etici e professionali di comportamento illustrati dal condice deontologico.
Le competenze dello psicologo comprendono “l’uso degli strumenti conoscitivi e di intervento per la prevenzione, la diagnosi, le attività di abilitazione-riabilitazione e di sostegno”, come riportato dalla legge 56/89 del 1989 (e aggiornamenti) che regolamentano la professione dello psicologo.

Al momento, sto continuando la mia formazione frequentando una scuola di specializzazione in psicoterapia riconosciuta dal MIUR che mi permetterà di intervenire in quelle situazioni di sofferenza psicologica in cui determinate modalità emotive, cognitive, relazionali compromettono il perseguimento di obiettivi ritenuti importanti e il benessere della persona, della coppia, della famiglia o del gruppo di colleghi.

Quello di consulenza e sostegno è un percorso molto importante per la tua vita. È quindi fondamentale farlo con qualcuno nella cui esperienza riporre completa fiducia.